La figlia di Jean

La figlia di Jean

Nel 1790, la Rivoluzione francese segue il suo corso. A Parigi, la sovranità del re è a rischio. Un’assemblea costituente vota alcune leggi, promulga la Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino, sancisce l’abolizione dei privilegi della nobilità e la confisca dei beni del clero, sotto lo sguardo di disapprovazione delle monarchie europee.
 
In questo contesto tormentato ritroviamo Jean, divenuto padre di Jeanne, figlia di primogenita dal carattere ribelle, e di Pierre il suo secondo figlio udente. Dopo la morte dell’abate de l’Épée, Jean e i suoi amici sordi sono preoccupati per il futuro della scuola…

INFORMAZIONI TECNICHE

Autori: Dano, Yann Cantin, Céline Rames,
Formato: 21,5 x 29,7 cm
Collana: Sordi: ieri e oggi
Tipologia: fumetti
Numero di pagine: 96
Fascia d’età: dagli 11 anni
ISBN:  978-88-98770-11-3

euro 17,00